Magic Moments

Esco un attimo in balcone  e mi ritrovo davanti la visione di un corteo nuziale di macchine,ferme a lato di un semaforo.Dalla macchina degli sposi esce la futura moglie,rigorosamente vestita di bianco,e si mette dall’altro lato della strada tentando di proporsi come lavavetri alle auto di passaggio.Il mio compagno  di stanza prende la macchina fotografica e dice:"Sono questi i momenti per cui vivere nella vita."

****

Non era particolarmente tardi… massimo le undici di sera
.Sono uscito a  mangiarmi della robaccia indiana,in zona via Petroni.
In strada fra macchine e clacson c’era un discreto casino(la squadra locale di nonsoche’ aveva vinto nonsocosa).
Dopo essermi rifocillato nel mio ristorante indiano preferito(il cui gestore mi sorride sempre in modo strano,spero sia solo perche’ sono un cliente abituale) ed essermi divertito a guardare gli incomprensibili musical indiani che scorrevano sulla tv(un tipo vestito da Fonzie ballava una specie di danza del ventre con una tipa variopinta),mi stavo per dirigere verso la piu’ vicina fermata d’autobus.
All’improvviso un tipo ha  cominciato a seguirmi,avvicinandosi sempre di piu’.
Non appena ho sentito il suo fiato sul collo,mi sono girato bruscamente e ho cambiato direzione sgattaiolando via.
Lui,per tutta risposta,ha imprecato e m’ha lanciato addosso un mozzicone di sigaretta(mancandomi)
Poi ha ripreso la sua strada.
Forse era ubriaco e voleva un pretesto per litigare.
Forse voleva darmi una spinta e fregarmi il portafoglio.
In ogni caso,per non essere riuscito ad afferrarmi doveva proprio essere brillo,ho i riflessi di un elefante.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...