Via de’ Pepoli(ora via del Cesso)

Ti prego,Mister Sandyman,mostrami la via mentre piscio all’aperto.Non so piu’ come si fa.Il  flusso di urina si perde in uno spazio vasto quanto il mio vuoto,quasi come se non mi importasse piu’ di condividere il mio stesso sudore con l’aria.Il morbo mi mangia e io glielo permetto,sento solo risate e balli e canti che non voglio
CONDIVIDERE
perche’ mi sembra come una matassa
imbrigliata troppo stretta da sbrogliare
Adesso apro le braccia e tu sei attorno a me,mister Sandyman,ti rivedo nel volto del ladruncolo che tenta di spingermi afferrarmi nell’ombra e io che sguscio via,correndo verso le luci,verso i discorsi che mai mi apparterranno.Fiero come un lupo,brillante come una supernova che si espande troppo presto lasciando nuvole di cenere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...