Andate a cagare parte seconda

Uno di quei  giornali diffusi gratuitamente alla fermata degli autobus ha avuto la brillante idea di inaugurare una rubrica basata su un "tema caldo" ogni volta diverso di politica o attualita’ su cui i lettori,tramite sms ,esprimono brevi commenti.
Questa volta e’ stata messa sotto il riflettore la  scarsita’ di auti umanitari  pervenuti al   Pakistan,colpito di recente da un terremoto in cui sono morte quarantamila persone(di cui meta’ bambini). Alcuni dei commenti  pervenuti sono orridi e di cattivo gusto. Leggere certe cose la mattina,oltre a rovinare irrimediabilmente la colazione nonche’ il resto della giornata, mi fa venire davvero voglia di diventare un serial killer nazistoide specializzato nello sventramento di imbecilli.

"Siamo stufi di sapere che la meta’ dei soldi che versiamo per aiuti va a finire nelle tasche dei nostri politici."

(???????)

"Siamo stanchi di vedere sciacalli ingrassare con il sangue della povera gente.E’ una vergogna approfittare della buona fede nostra."

"Certo che siamo stufi,aiutiamo i popoli in miseria che pero’ hanno la bomba atomica."

"Non do’ piu’ nulla tanto la meta’ la rubano e il resto  va alla povera gente."

"E’ dovere aiutare le persone terremotate,ma se facessero meno figli la poverta’ diminuirebbe di molto,e anche i soldi."

"Mai daro’ soldi per opere di carita’. Se devo farlo aiuto direttamente io gli interessati."

(E’ arrivato Superman con le ciabatte)

"Penso che quei soldi non debbano andare a quei bambini che diventeranno terroristi."

(A questo commento propongo di dare l’Oscar della TEsta di Cazzo 2005)

Metto alla fine il commento piu’ "bello" di tutti :

"Le chiacchere stanno a zero!E’ Dio che s’e’ stufato…a buon intenditor!"

(No,ci ho ripensato.Il vincitore dell’Oscar della Testa di Cazzo e’ il nostro buon chierichetto di poche parole)
A tutte queste persone,di cui purtroppo non conosco i recapiti per poterle insultare personalmente,auguro di strozzarsi  con la piadina che mangeranno domani a pranzo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...