La Posta di FiocoTram(un ponte tra me e i mei lettori che spero qualche terrorista si diverta presto a far esplodere)

Caro Fioco,
Hai paura dell’influenza aviaria?
_Nonna Abelarda,Comune di Bancarotta_
Dolce Nonnina,
onestamente mi preoccupano di piu’ i dinosauri mutanti che entro breve si risveglieranno nel sottosuolo per colpa delle scorie radioattive. Ne ho parlato a Kyoto ma  mi hanno dato un’adesivo con un panda e poi mi hanno gentilmente accompagnato all’uscita.
Comunque,cazzi vostri,io c’ho la maglia di lana.
*
Caro Fioco,secondo te il Papa e’ lento o hard rock,come dice Celentano?_Niccolo’ Copernico,
Carissimo Niccolo,
secondo me Celentano dice solo una fraccata di stronzate.
Del resto anche il Papa  spesso da’ l’impressione di essere un vecchietto farneticante,ma non  e’ certo questo a fare di lui lo stimato patriarca spirituale della Chiesa Cattolica. E’ merito dell’abito…

Annunci

6 thoughts on “La Posta di FiocoTram(un ponte tra me e i mei lettori che spero qualche terrorista si diverta presto a far esplodere)

  1. FiocoTram

    Consolati, e’ capitato anche a me mentre cercavo di accedere al tuo,svariate volte.

    Splinder non vuole che dialoghiamo,perche’ sa che in breve tempo i nostri cervelli uniti,resi intelligent e acuti da anni di ascolto della musica di Elio,arriverebbero a comprendere cio’ che in realta’ l’intera struttura messa insieme da Splinder e’:un sofisticato apparato di controllo governativo di massa.
    Vogliono affogarci nell’analcolico moro virtuale…

  2. FiocoTram

    I puffi sono troppo “specializzati”
    Puo al massimo scrivermi solo il Puffo Scrittore.Gli altri mi sa che ti costruiranno un intero villaggio dentro l’esofago.Il mio consiglio e’ :non lasciarteli prolificare dentro,altrimenti non potrai piu’ sederti da nessuna parte in santa pace senza che si sentano tutti i loro borbottii cinguettanti e le loro canzoncine risuonare dallo stomaco,ed e’ una cosa sgradevole specie se sei a un’appuntamento importante.

    Sommergili con una bottiglia di chinotto.

  3. FiocoTram

    Cara Orsa,
    di che marca era l’affettatrice?
    Di solito quelle piu’ soggette a possessione sono quelle tedesche. La mia ad esempio era posseduta dal fantasma di Hitler,ma funzionava abbastanza bene. Mi e’ dispiaciuto un casino quando ho dovuto darla a quel gruppo sovversivo neonazista,ma loro avevano in ostaggio tutta la mia collezione dei puffi in PVC,e io non potevo separarmene( sai,mi servono,ne ingerisco uno al giorno per provocarmi un suicidio lento e prolungato nel tempo)
    Comunque non farti prendere dal panicoi,puoi sempre scrivere usando la telecinesi.

  4. orsarossa

    caro fioco
    mi sono tagliata l’indice sinistro con una potente affettatrice.il dito che batte i tasti.ho pensato ad un messaggio subliminale dall’aldila’.
    che ne pensi?
    *orsa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...