Buoni auspici

Tratto dalla Catena di S. Libero

Parecchie delle cose che ora ci dividono, d’altra parte, verranno
liquefatte in pochi anni dai problemi nuovi. Che incalzano a un ritmo
mai prima immaginato. Protezionismo o no, contro la Cina? Ma prima –
ecco il problema nuovo – c’e’ l’emergenza degli industriali italiani che
sbaraccano qui e se ne vanno ad aprire fabbriche in Cina. Via subito,
dall’Iraq, o aspettare ancora? Ma qua ormai non si parla piu’ di restare
in Iraq ma d’invadere pure l’Iran, magari a colpa di bombe H. Precari
si’, precari no? Ma in Francia i precari hanno gia’ spazzato via il
ministro che li voleva schiavizzare. Convivere con la mafia, inciuciarsi
pro bono pacis con gli amici di Dell’Utri? Ma in questo stesso momento i
ragazzi di Palermo in festa stanno ballando davanti alla questura,
festeggiando insieme ai magistrati communisti e cattivi la cattura –

ecco come comincia il governo nostro! – di Provenzano.

Riccardo Orioles

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...