Dreams of the nursery crossover

Strano sogno.

Un tizio  mi faceva leggere la pagina di un suo diario, e io accettavo molto volentieri, dato che mi piace parecchio il suo  stile di scrittura .  La pagina raccontava  un sogno assai bizzarro, incentrato su due giovani che vivono in una cittadina di provincia padana, grigia e senza prospettive. Lui è innamorato di lei, ma lei è indecisa, tentenna, nonostante  decine e decine di dichiarazioni struggenti. Nel finale del sogno,  i due si trovano a camminare lungo il piazzale ovest della stazione di questa cittadina, in uno scenario parecchio asettico e artificiale, dato dalle pareti bianche e dalla luce al neon  fortissima. Mentre lei parla con lui, in maniera gentile ma decisa, girano l’angolo, e compare un rapinatore armato di pistola, parecchio agitato e ansimante, che ordina a lei di consegnare la borsetta. Il ragazzo si getta  in modo irrazionale contro il rapinatore.  A causa di questa mossa troppo repentina, durante la colluttazione, dalla pistola parte un colpo, che centra la ragazza in pieno petto. Il rapinatore scappa, il ragazzo si china a soccorrere l’amata, ma il sangue è ovunque, ha macchiato le pareti. Lei, tenendosi il petto, sussurra: " Ma insomma, lo vuoi capire che io non ti amo? " e poi muore.  Dopo aver letto la pagina, faccio i miei complimenti all’amico per lo stile usato nella narrazione ( che ovviamente è molto diverso da quello che uso io di solito, ci tengo a precisarlo, sennò sembra che mi stessi facendo i complimenti da solo )e cerco di convincerlo a trasformare questa storia in un romanzo, sicuro del successo che potrebbe avere.

Annunci

2 thoughts on “Dreams of the nursery crossover

  1. FiocoTram

    Beh, mettiamola così, signorina Simichan.
    C’è una sola cosa vera nel tuo commento:
    Io- odio- Batman

    XDDD

    E tu invece dovresti cercare di utilizzare l’abilità dialettica trasmessa dalla tua laurea in lettere per difendere il tuo personaggio preferito ai miei occhi, invece di imbarcarti in spiegazioni psicanalitiche!
    Fai presto, perché il governa sta firmando un’ordinanza per il congelamento dei beni di Bruce Wayne. E’ una vita che Marco Travaglio lo dice, alla tv e ai giornali:
    ” E va bene la Batmobile, va bene anche la mega villa con i sotterranei, ma tutto quell’arsenale ipertecnologico?? Insomma, ci dica, signor Wayne, dove li ha presi tutti questi soldi?”

    Hai presente le armi di distruzione di massa che non si sono trovate in Iraq?
    Sono dentro la Batcaverna.
    E’ da anni che la famiglia Wayne fa accordi coi talebani, per permettere a quello psicopatico miliardario di finanziare le sue guerre contro i pagliacci del crimine.
    Perché non usa i suoi soldi per costruire ospedali, oppure per adottare bambini che hanno bisogno di cure?
    Oh, ma certo… suppongo che se non accettano di vestire con la calzamaglia, il corpetto rosso e la mascherina, non vale la pena adottarli, vero? XDDDD

    Ecco.
    Una cosa potrebbe fare Bruce Wayne. Fare un bel coming out sulla sua omosessualità repressa, e impegnare le sue risorse per il riconoscimento dei supereroi gay.

  2. simichan

    “…in maniera gentile ma decisa”, eh?! 😀

    comunque il sogno rivela chiaramente il suo nesso con il post su batman: la rapina e l’omicidio come per i suoi genitori, e l’amore non corrisposto di te per Bruce. tutto nel bianco per contrappasso al fatto che in batman tutto è dark, oscuro. e invece nella tua mente tutto è chiaro e luminoso… in pratica tu sei la donna narrata ^+^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...