Per iniziare con allegria il fine settimana

questo appello , presente sul blog di Eliosca , in merito alla salvaguardia degli ulivi secolari del Salento dal disastro della speculazione. Leggete e diffondete.

_________________________________________

Ne approfitto, anche se non c’entra nulla con l’appello di cui sopra, per dire che sono parecchio incazzato del fatto che la settimana scorsa c’è stata la prima condanna contro lo Stato nell’ambito dei processi per fatti del G8 2001, che condanna il ministero dell’Interno a pagare cinquemila euro a Marina Spazzini, volontaria di rete Lilliput massacrata di botte dai poliziotti per strada senza apparente motivo, mentre stava seduta in strada, con le mani dipinte di bianco, urlando slogan pacifisti. La vicenda è stata liquidata come " iniziative individuali"  Sembra che nessun quotidiano abbia dato rilievo alla notizia, e se è apparsa sul sito Ansa, m’è sfuggita. Una delle poche fonti a parlarne è un articolo apparso sull’edizione locale  genovese di ‘Repubblica’ , e questo blog.

____________________________________________

Una rumena uccide in metropolitana durante una lite una ragazza romana. Sdegno, rabbia, niente perdono. Gli immigrati sono delle bestie, non conoscono legge o dignità, sono tutti pericolosi, delle bombe a orologeria che teniamo nel nostro paese, pronte a esplodere se non le mandiamo via prima che sia troppo tardi. Tutti d’accordo no? E allora sentite questa. In un paesino di Napoli, un nostro connazionale litiga con un polacco, lo insegue fin sotto casa, e spara per errore alla figlia del polacco. Una bambina di cinque anni, che muore, nell’indifferenza dei vicini di casa a cui il padre chiede inutilmente aiuto. Se sei italiano di nascita, purosangue, puoi ammazzare chi ti pare, tanto sarà sempre un tragico errore. Mi sembra anche giusto. E i polacchi dovrebbero calare la testa e stare zitti, già li ospitiamo nel nostro paese, figuriamoci lamentarsi se muore una bimba che stava tra i piedi durante una rispettabile resa dei conti.

Annunci

One thought on “Per iniziare con allegria il fine settimana

  1. Antursa

    Ti meravigli per queste piccolezze? Che non lo sai che viviamo in un paese che spreca fiato sulle faccende più inutili, si dilunga in polemiche sterili e si ritrova unanime quando si tratta di retorica e luoghi comuni?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...