Chi ha dormito nella mia testa?

Lancio in aria la moneta, un sasso, le pantofole. Osservo le viscere degli uccelli. A prima vista, sei sempre felice. Poi guardi meglio e il mondo ha solo quattro direzioni, eppure sembrava così grande. Gli alberi nel bosco scuotono le foglie, carezzati dal vento. Gli uomini scuotono la testa, scrollano le spalle, abbassano lo sguardo. Il vento è fuori, il vento è dentro di te, non capisci quel brivido, puoi solo sentire la strana musica nelle ossa. Giusto per rendervi partecipi del processo creativo, pochi istanti fa stavo per scrivere,  più in basso,  " Il dado è tratto" . Ma poi ho preferito di no. Questa notte è così: sì, no, sì, no, sì, no. L’unico dado al mondo che cuoce senza conseguenze, ancora integro, insapore e  duro come la pietra. La faccia del dado mostra numeri, non risposte. Puoi divertirti a scommettere sui numeri, ma non ti diranno cosa fare. Se credete che il mondo sia armonia e perfezione, dovreste vedermi di mattina, con i capelli a scopettone del cesso e l’alito cattivo, poi ditemi se vi tornano i conti. Meglio aspettare la prossima metempsicosi, quella delle sedici e un quarto. Nemmeno un cornetto caldo potrà salvarti. Ho pensato: non dico " Non vedo l’ora" da troppo tempo. Questa estate, sarà la pioggia, ma tutti hanno problemi.  Ma, non so come spiegarlo, hanno problemi nel modo giusto. Nel giusto flusso di eventi, per quanto problematici, sempre tenendo presente che non bisogna MAI incrociare i flussi. Ecco, io mi sento invece come se i flussi li abbia incrociati già da tempo, che l’esplosione è avvenuta, e io sono l’unico che non se n’è ancora reso conto. Più penso alla cosa giusta, più il concetto di " Giusto" si trasforma in un mostro invisibile che mi mangia vivo, ma la cosa peggiore e che poi mi sputa via. Non deglutisce, il bastardo, dopo avermi smozzicato per bene. Ieri avevo scritto: mettiamo che sbagliando si impara. Ma io non sbaglio perché voglio ottenere a prescindere qualcosa, che sia esperienza, conoscenza,  flatulenza e tutte le cose che dietro hanno attaccata una  -lenza. Sbaglio perché sono libero di farlo. Se andando avanti troverò la mia strada, tanto meglio. Se mi perdo in un groviglio di viuzze, spero almeno di ritrovarmi in compagnia di gente interessante. Vabbé, ma tra il dire e il fare c’è di mezzo la Fine del Mese. Che mondo sarebbe, senza Nutella? Siamo tutti bravi a dire che non bisogna attaccarsi troppo alle cose materiali, con le dita dentro la Nutella degli altri.
Uff.
E adesso, cosa scrivo lì sotto?


Annunci

2 thoughts on “Chi ha dormito nella mia testa?

  1. FiocoTram

    Si ma a furia di sentire le cose a pelle qui si sta invecchiando, e tra qualche anno per sentire ancora qualcosa sulla pelle dovrò usare oil of olaz, o farmi un elettroshock.
    Poi eh, solitamente non ascolto quasi nessuno, quello che parla troppo semmai sono io. Se invece la cantilena riguarda qualcosa tipo
    ” marcondirondirondello” la ascolto volentieri, dato che c’è dentro un pezzo del mio nome, e mi viene la curiosità di sapere come finisce il bel castello, e se in qualche modo c’entro pure io.

    ” Caschi il mondo,
    caschi la terra,
    e finalmente farò onore al mio vero nome:
    Marcondirondirondello”

  2. sintaxerror

    il dubbio di aver incrociato i flussi ce l’ho avuto anch’io parecchio tempo fa, il problema è che pure io non mi sono reso conto dell’esplosione..

    e pure il giusto e lo sbagliato son due robe mica facili da gestire, c’è il giusto e lo sbagliato che uno sente a pelle, non condizionato da eventi, fatti, parole, e quello culturale, che invece è maledetto e non si capisce mica se riguarda noi o semplicemente qualcuno che ha parlato troppo e continua a tramandare ripetendo la stessa cantilena..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...