Gli orologi di mia nonna

Un bel giorno, finalmente,  la nonna  trovò un orologio che le piaceva indossare.

Abbiamo dovuto comprargliene tre, prima di trovare finalmente uno che le andasse bene.

Lo tenne per un po’, parecchio contenta.

A un certo punto se lo tolse.

Frugò tra i tre scartati in precedenza,  scelse l’ultimo della fila, e da quel giorno lo indossò con estrema soddisfazione.

Credo che questa sequenza di azioni, senza apparente significato, sia in realtà la metodologia corretta per acquistare l’orologio da polso che avete sempre desiderato.

Dovete comprarne e provarne tre, poi scegliete il quarto, lo gettate, e infine tornate al terzo.

D’altronde, tre è il numero perfetto. Ma come fai a stabilirlo, se prima non hai dato un’occhiata anche al quattro?

E’ un metodo infallibile, che aiuta a trovare l’orologio adatto per ognuno di noi, tramite una sequenza di prove ben codificata.

Non pensate che sia solo forma, c’è moltissima concretezza. Direi che è proprio una questione materiale.

L’orologio deve adattarsi al polso in modo morbido, senza rigidità.

Soprattutto, non deve pesare troppo.

Come dice Luttazzi: " Il motivo per cui non porto orologi è che voglio che le mie braccia pesino uguale " .

Adoro mia nonna.

Annunci

2 thoughts on “Gli orologi di mia nonna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...