Il Tram millepiedi 2

Che poi, tutto questo denigrare i sogni mi pare esagerato.
Diciamocelo, i sogni sono l’ultimo dei problemi, e come tale potremo affrontarlo soltanto alla fine del tempo. Mi immagino Madama Morte, intenta a chiudere  per sempre il grande portone dell’universo…
A un certo punto  si volterà, e troverà davanti a sé tutti i Sogni degli Esseri Viventi, venuti lì apposta per romperle il culo.
Cosa potrà mai fare, armata solo di  quella stupida falce, che sembra buona al massimo per tagliare il grano?
A zappare! A zappare!
urleranno i Sogni. 
Madama Morte verrà esiliata sui Pirenei, a coltivare cereali per la prima colazione.
Lavorando sodo, mangiando cose sane e respirando aria salubre,  ritroverà l’incarnato roseo nelle guance. Si fidanzerà con un contadino del posto, un certo Fernandez.
I Sogni prenderanno il controllo del cosmo intero. Tutto quello che prima non si poteva fare, tipo pisciare sulla Luna, diventerà facilissimo, mentre quello che invece si poteva fare, beh… diventerà ancora più piacevole. Non ci saranno più epiloghi, cessazioni, conclusioni.
Non ci si dovrà  preoccupare che le cose finiscano proprio sul più bello.
Così il Più Bello, finalmente fuori pericolo, potrà uscire di casa per andare a passeggiare.
Tutti lo ammireranno e lo saluteranno felici, senza cadergli addosso.
Guardandolo sapranno, senza ombra alcuna di dubbio, che c’e. Che c’è sempre stato.
Qualcos’Altro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...