Il più bello del reame

L’altro giorno la direttrice ci ha raccontato di aver rotto uno specchio, chiedendosi se ci fosse un procedimento inverso per annullare la sfortuna.

Se andiamo a cercare l’origine di tutte le superstizioni e le credenze magiche, scopriamo che c’è sempre un singolo evento reale: una cosa costosa o importante che si rompe, un incontro, un ritrovamento…

La magia è un procedimento ossessivo che tenta di replicare all’infinito l’effetto che qualcosa ha avuto sulla nostra vita.

La somiglianza tra scienza e magia sta nel fatto che entrambe partono dall’osservazione del mondo reale per provare a ricostruire i rapporti di causa ed effetto.

Ma al centro delle arti esoteriche c’è il punto di vista di un singolo essere umano: quel che succede a me è l’unico fatto rilevante.  Se il mio specchio rotto distorce il mio riflesso, allora tutto quanto il mondo verrà distorto.

Posso fare incantesimi dentro i cerchi magici, perché solo pisciando all’interno di quella stretta circonferenza posso immaginarmi  padrone.

La scienza ci educa a distaccarci dal nostro punto di vista e a cercare una rete di connessioni più grandi.

Ma un discorso del genere è totalmente inutile, quando i pasti che mangiamo derivano da una serie di convinzioni superstiziose adattate a formule di pretesa esattezza matematica. Il mito della perseveranza, del singolo super-uomo che crea ricchezza partendo dall’arroganza.

Quando si è convinti di accumulare  per sé, senza pensare agli schemi che legano i rapporti economici, senza allinearsi alle innovazioni tecniche o procedurali, si è costretti a vivere nell’eterna ripetizione di una storia magica, buona solo a far divertire per qualche ora chi si riposa da incombenze ben ancorate alla realtà.

Per questo e altri motivi,  non ho saputo rispondere al dubbio della direttrice.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...